Massimiliano Iocco

Massimiliano Iocco, acquerellista italiano che vive a Roma, il quale dipinge negli ultimi 20 anni.
Ama dipingere all’aria aperta in quanto lo costringe ad avvicinarsi al suo lavoro in modo intuitivo e rapido.
L'acquerello per Iocco è sinonimo di imprevedibilità, velocità e freschezza.
L'acqua è un elemento che deve essere lasciato libero di fluire, in linea con il modo in cui vuole mescolarsi con il colore ed essere assorbito dalla carta.
Spinto dall'amore per l'arte figurativa e l'acquerello, in particolare, non segue il controllo e i metodi realistici in quanto non giustifica il dipinto.
La pittura gli offre gioia e piacere personale.
L'artista gestisce la scuola di acquerello insieme alla conduzione di numerosi workshop in tutto il mondo.
La sperimentazione di nuovi soggetti e materiali ha reso Iocco popolare a livello internazionale, che gli ha fatto perseguire la sua passione per la pittura ad acquerello e viaggiare allo stesso tempo, che era il suo sogno d'infanzia.
Massimiliano dice: "L'acquerello offre infinite possibilità; è una ricerca continua"

Cosa ami dei pennelli Borciani e Bonazzi?

"Ciò che mi colpisce dei pennelli della Borciani e Bonazzi è la cura ed il dettaglio con cui questi vengono confezionati, si percepisce già al tatto che, oltre all'impiego di materiali di qualità, vi è particolare attenzione nell'assemblaggio degli stessi, sensazione confermata appena ho avuto l'opportunità di visitare la sede dove vengono prodotti. Questi pennelli sono dei piccoli gioielli."

Scopri i pennelli scelti da Massimiliano.

Prodotti correlati

Menu

Settings

Create a free account to use wishlists.

Sign in
Servizio clienti whatsapp